CIRCOLARE: Tasso di interesse legale dal 1.01.2021

Gentili Clienti,

nel comunicarvi che dal 1° gennaio 2021 il tasso di interesse legale è stato abbassato dallo 0,05% allo 0,01% in ragione del DM 11 dicembre 2020, vi alleghiamo di seguito la serie storica del saggio degli interessi legali.

Tasso legaleDalAl
5,00%19/04/194215/12/1990
10,00%16/12/199031/12/1996
5,00%01/01/199731/12/1998
2,50%01/01/199931/12/2000
3,50%01/01/200131/12/2001
3,00%01/01/200231/12/2003
2,50%01/01/200431/12/2007
3,00%01/01/200831/12/2009
1,00%01/01/201031/12/2010
1,50%01/01/201131/12/2011
2,50%01/01/201231/12/2013
1,00%01/01/201431/12/2014
0,50%01/01/201531/12/2015
0,20%01/01/201631/12/2016
0,10%01/01/201731/12/2017
0,30%01/01/201831/12/2018
0,80%01/01/201931/12/2019
0,05%01/01/202031/12/2020
0,01%01/01/2021

Ciò ha particolare rilevanza ai fini del ravvedimento operoso, considerato che oltre all’imposta e alle sanzioni ridotte bisogna pagare gli interessi al tasso legale.

Il tasso legale da applicare è quello in vigore nei singoli periodi, secondo un criterio di pro rata temporis, e pertanto il ravvedimento operoso diviene meno costoso ma si incrementano i casi in cui è necessario effettuare, a titolo di interesse, un versamento minimo di 1,03 euro.

Ovvero in tutte le ipotesi in cui l’interesse legale deve essere versato utilizzando un apposito codice tributo, il che avviene per le imposte sui redditi, l’IVA e l’IRAP.

Cordiali saluti