CIRCOLARE: TCG e novità 2.03.2021

VERSAMENTO TCG ANNO 2021 – CODICE TRIBUTO 7085

Come ogni anno, entro il 16 marzo, le società di capitali (Spa, Srl e Sapa) devono versare la tassa annuale di numerazione e bollatura di libri e registri.

Sono interessate al pagamento anche le società in liquidazione ordinaria e quelle sottoposte a procedure concorsuali, tranne quelle fallite.

Sono esonerate le società cooperative, le società di mutua assicurazione ed i consorzi non costituiti in società.

Riteniamo utile segnalare che la Risoluzione Ministeriale n. 90/E del 27.05.1996 prevede il versamento anche da parte di Enti (Associazioni) aventi per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali.

Il versamento deve essere effettuato con modello F24, esclusivamente in modalità telematica, codice tributo 7085, periodo di riferimento 2021. E’ ammessa la compensazione con crediti di altre imposte disponibili, mediante l’utilizzo dei sistemi telematici messi a disposizione dell’Agenzia delle Entrate per la presentazione.

Se il capitale o il fondo di dotazione esistente alla data del 1° gennaio non supera €. 516.456,90, il versamento ammonta ad €. 309,87, altrimenti l’importo da versare è di €. 516,46.

L’omesso versamento della tassa annuale è punito con la sanzione amministrativa corrispondente dal 100 al 200% della tassa medesima ridotta, se del caso, tramite il ricorso al ravvedimento operoso.

ENASARCO 2021

Dopo un percorso di progressivo incremento delle aliquote di contribuzione avvenuto nel periodo 2014-2020, per il 2021 viene confermata l’aliquota applicata nell’anno precedente del 17,00%, di cui 8,50% a carico dell’agente e l’altra parte a carico della casa mandante.

Ricordiamo che il criterio per l’applicazione dell’aliquota è quello della competenza, quindi se la fattura viene emessa nel 2021 ma riguarda provvigioni del 2020, bisognerà applicare l’aliquota 2020.

Invariati anche gli importi dei minimali contributivi e dei massimali provvigionali che sono così determinati:

Agente plurimandatario

  • il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 25.682,00 euro (a cui corrisponde un contributo massimo di 4.365,94 euro),
  • il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 431,00 euro (107,75 euro a trimestre),

Agente monomandatario

  • il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 38.523,00 euro (a cui corrisponde un contributo massimo di 6.548,91 euro),
  • il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 861,00 euro (215,25 euro a trimestre).

Agevolazioni per i giovani agenti

La Fondazione Enasarco ha introdotto delle variazioni al Regolamento delle attività istituzionali, per agevolare l’ingresso e la permanenza nella professione dei giovani agenti.

L’agevolazione si applica agli agenti in possesso dei seguenti requisiti:

  • iscritti per la prima volta alla Fondazione nel periodo 2021-2023 o, essendo già stati iscritti, si vedano conferire almeno un nuovo incarico di agenzia purché, alla data di conferimento di tale nuovo incarico, i precedenti siano cessati da oltre tre anni;
  • non abbiamo compiuto il 31° anno di età alla data di conferimento dell’incarico;
  • svolgano l’attività di agenzia in forma individuale.

Al verificarsi delle condizioni di cui ai commi precedenti:

a) l’aliquota contributiva è ridotta all’11% per l’anno solare in corso alla data di prima iscrizione o di ripresa dell’attività, al 9% per il secondo anno e al 7% per il terzo anno, in luogo del 17% fisso per il triennio;

b) il minimale contributivo annuo è ridotto del 50% per ciascuno degli anni solari compresi nell’agevolazione.

L’agevolazione è concessa per tutti gli incarichi conferiti all’agente nei 3 anni consecutivi a decorrere dall’anno in corso alla data di prima iscrizione ovvero alla data di conferimento del nuovo incarico.

Per ciascun rapporto, l’agevolazione è concessa per un massimo di 3 anni consecutivi a decorrere dall’anno in corso alla data di prima iscrizione ovvero alla data di conferimento del nuovo incarico.